COME RISPARMIARE ENERGIA CON I CONDIZIONATORI? – Miwa Energia | Fornitura gas ed energia elettrica in Italia
COME RISPARMIARE ENERGIA CON I CONDIZIONATORI?

COME RISPARMIARE ENERGIA CON I CONDIZIONATORI?

Con l’arrivo imminente dell’estate sono due le domande che sentiamo ripetere più spesso. La prima generalmente è: ma quanto caldo fa oggi? E la seconda, molto probabilmente è: come risparmiare energia con i condizionatori? Eh si, perchè siamo già tutti pronti con l’indice o il pollice sul pulsante dello start per avviare la campagna di refrigerazione all’interno dell’ambiente domestico o lavorativo eallo stesso tempo restiamo molto attenti i consumi per non sforare in bolletta. Oggi abbiamo raccolto alcuni consigli di carattere tecnico e “comportamentale” per utilizzare al meglio il tuo impianto e risparmiare sul condizionatore senza privarsi di un pò di fresco, creando così temperature gradevoli ed evitare bollette stratosferiche. Segui i nostri consigli e se vuoi aumentare il risparmio  optare per “Un mese di energia gratis” la promozione su misura pensata apposta per te, per la tua famiglia o la tua azienda. Ma adesso vediamo quali sono le regole d’oro per risparmiare energia con i condizionatori.


Come-rinfrescare-casa-con-ventilatore


RIDUCI I COSTI DEL 30%, 40%, 50%

Per risparmiare il 40% occorre innanzitutto scegliere la funzione deumidificatore e impostare una temperatura non troppo bassa: infatti bastano 6 gradi in meno rispetto all’esterno per ridurre i dei del 10%. Il secondo suggerimento da seguire assolutamente è quello di risparmiare energia con un condizionatore inverter: in questo caso si possono ridurre i costi del 30%. Un altro consiglio intelligente per mantere fresco e gradevole il tuo ambiente domestico o lavorativo è quello di isolare correttamente l’area circostante e abbinare, se possibile, l’uso del condizionatore a quello del ventilatore: attraverso la diversificazione di questi strumenti è possibile ottenere un risparmio fino al 50%.

RISPARMIARE SUL CONDIZIONATORE: ESEMPI DI SPESA

Secondo le stime di settore le spese sostenute dalle famiglie italiane per rinfrescare casa in estate possono superare i 400 euro annui soprattutto se gli impianti di condizionamento vengono utilizzati in maniera sbagliata. E’stata condotta un’analisi su 4 impianti come condizionatore split, condizionatore multi split, ventilatore da tavolo e ventilatore da soffitto utilizzati in maniera differente: Consigli-per-risparmiare-energia-estatelight, medium e strong. Soffermandoci, ad esempio, su un condizionatore Split A+++ sono stati registrati i seguenti coefficienti numerici: 96,8 kwh (uso light) 145,2 kwh (uso medium) e 242 kwh (uso strong). Analisi simile è stata condotta anche per l’uso del ventilatore da soffitto, registrando i seguenti dati: 20 kwh (light), 30 kwh (medium) e 50 kwh (strong). Cosa si evince? Si evince inevitabilmente che ogni impianto di condizionamento e ogni elettrodomestico utilizzato per rinfrescare l’ambiente comporta costi differenti ma anche risultati differenti in termini di resa. Nella tabella a destra sono riassunti i consigli per risparmiare energia sui condizionatori e vivere in maniera più rilassante la calda, caldissima estate!

Miwaenergia

.

View admin Posts
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin