Da Montecitorio: mai più letture stimate di gas e luce – Miwa Energia | Fornitura gas ed energia elettrica in Italia
Da Montecitorio: mai più letture stimate di gas e luce

Da Montecitorio: mai più letture stimate di gas e luce

Lo diciamo da anni: mai più letture stimate. Da oggi, anche la politica è dalla nostra parte.

In dirittura d’arrivo, difatti,  la battaglia ormai cominciata due anni fa, una legge che introduce nuove misure per mettere un freno alle fatturazioni dei maxiconguagli per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici. Troppo spesso derivanti dalle letture stimate effettuate da case provider di luce e gas, ma non solo. Come ha messo in luce una proposta di legge del deputato Simone Baldelli.

Una proposta dall’ampio consenso, che con un solo colpo di ramazza cancella quello che se per  tante aziende del settore rappresenta un plus, causa troppo spesso di maxiconguagli impagabili per migliaia di famiglie italiane.

 

Nel dettaglio, la proposta del deputato Baldelli prevede che nei contratti di fornitura di energia elettrica e gas, il diritto al pagamento del corrispettivo si prescrive in due anni. Una norma a carattere generale, valente sia per i rapporti tra gli utenti domestici o le microimprese e il venditore, sia per quelli tra il distributore e il venditore.

Una vera svolta, alla quale manca pochissimo per diventare realtà. Staremo a vedere.

slide-sconti

 

Miwaenergia

.

View admin Posts
Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin