L’energia in forma liquida: gli energy drink! – Miwa Energia | Fornitura gas ed energia elettrica in Italia

L’energia in forma liquida: gli energy drink!

Cosa sono gli energy drinkCosa sono gli energy drink?

Per questa volta mettiamo da parte Gas & Luce e parliamo brevemente di una forma di energia liquida un pò controversa. Bevande energetiche: pro, contro e ingredienti che ammiccano al nostro business, ma solo dal punto di vista lessicale, in fondo! Proseguiamo insomma una piccola ma interessante digressione sul tema energetico.

Cosa sono gli energy drink e cosa contengono? Non contengono sali minerali e carboidrati, piuttosto sostanze stimolanti: caffeina, taurina, clucuronolattone e zuccheri. Ognuna di esse genera effetti specifici sulle prestazione del nostro organismo. La caffeina ad esempio stimola le funzioni cognitive, aiuta a migliorare la concentrazione, aumenta l’attenzione e favorisce la veglia mentre le vitamine del gruppo B contribuiscono a mantenere le prestazioni mentali (acido pantotenico) e a ridurre stanchezza e fatica (niacina, acido pantotenico, vitamine B6 e B12). Infatti, proprio dopo un esercizio prolungato di oltre un’ora, l’assunzione di glucosio o altri carboidrati attraverso le bevande energetiche, posticipa la fatica, risparmia il glicogeno e aumenta le prestazioni fisiche.

Ma cosa sono gli energy drink per la scienza invece? Cosa ne pensano i ricercatori e quali sono i risvolti per i consumatori? Le bevande energetiche possono configurare dei rischi collaterali se somministrate in maniera intensiva data la composizione a base di caffeina e zuccheri. L’elevato utilizzo di energy drink ( i più noti sono Red Bull e Monster) possono interferire con l’attività del sistema nervoso (irritabilità, agitazione, irrequietezza, tachicardia) soprattuto se viene superata una soglia di 500 mg. Per contro, 50- 100mg possono dare effetti benefici: in sintesi una lattina da 250 ml che contiene 80 mg di queste sostanze, può avere effetti positivi sull’organismo. No agli eccessi, in pratica.

L’uso degli energy drink in campo sportivo è largamente accertato. Numerosi sono anche gli studi realizzati in proposito. Secondo una ricerca condotta per 4 anni dal Laboratorio de Fisiología del Ejercicio dell’università Camilo José Cela (Madrid) sulla scorta della crescente diffusione di queste bevande tra gli sportivi, oltre il 50% degli sportivi le usano negli allenamenti e/o in gara. Si tratta di una riccerca condotta su 90 atleti (53 maschi e 37 femmine) di alto livello e diverse discipline (calcio, pallacanestro, rugby, pallavolo, tennis, nuoto, hockey e alpinismo), abituati a consumare poca caffeina, per scoprire l’effetto di 3 lattine di energy drink o di una bevanda placebo prima di un impegno sportivo. Nello specifico è stato rilevato un aumento del 3-7% di per i pallavolisti, miglior punteggio per i tennisti. I nuotatori più veloci, alpinisti maggior forza e potenza muscolare.

Cosa sono gli energy drink per il popolo del weekend è tutt’altra storia. Ingredienti base per bevande della notte, unite a vari tipologie di alcol o altre bevande analcoliche. Da sfatare un mito. L’assunzione di energy drink, dopo l’assunzione di consistenti quantità di alcol, non migliora le prestazioni fisiche. Piuttosto, le quantità di zuccheri presenti in esse lasciano inalterate o possono peggiorare lo stato di hung-over. Sarà meglio il consumo di bevande come queste altre, invece
?

Miwaenergia

.

View admin Posts

Leave us a comment

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin