Costarica: il paese green che ha scelto solo energie alternative – Miwa Energia | Fornitura gas ed energia elettrica in Italia
Costarica: il paese green che ha scelto solo energie alternative


Costarica ed energie rinnovabili
. Un binomio che funziona da 75 giorni. Un binomio che fa a meno di qualsiasi forma di combustibile fossile. Frutto delle coincidenze, della struttura economica e demografica.

E’stata una stagione delle piogge, grazie alle quali attualmente viene prodotta tutta l’energia di cui ha bisogno il paese, un paese con meno di 5 milioni di abitanti e una industria manifatturiera piccola. Inoltre, la struttura morfologico-vulcanica del Costarica si presta allo sfruttamento di energie verdi, alternative e rinnovabili che rispettano l’ambiente e l’ecosistema.

Tuttavia, il Costarica ha investito in energie rinnovabili attraverso un minimo di pianificazione. Così come ha fatto la Cina, la Svezia, la Bulgaria e l’Islanda che ad esempio ricava già tutta l’energia elettrica da fonti rinnovabili. La Danimarca ricava il 40% dall’eolico e presto rinuncerà completamente ai combustibili fossili (entro il 2050).

Il binomio Costarica energie rinnovabili dipende fortemente dalla quantità delle precipitazioni. Una forte
siccità comprometterebbe produzione e fornitura, perciò un piano di sicurezza geotermica di 985 milioni di dollari è già pronto per essere attuato. Un caso, per certi versi, quello della piccola nazione centramericana. Ma nulla è frutto del caso e il Costarica ha dimostrato di miscelare le potenzialità del territorio alla progettualità ingegneristica in base alla quale adesso risulta uno dei paesi più green del continente.

Le energie rinnovabili o alternative rappresentano il futuro del pianeta e delle prossime generazioni. In “alternativa”, prima ancora di sviluppare piani energetici completi, è possibile già a livello domestico e nel nostro piccolo rispettare l’ecosistema, riducendo le emissioni e l’inquinamento. Ad esempio, il LED e le lampadine a LED non generano sostanze tossiche, vapori di mercurio e sodio, radiazioni termiche ed ultraviolette e non danneggiano la colorazione di edifici e monumenti.

Miwaenergia

.

View admin Posts

Leave us a comment

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin