Clean Power Plan: gli USA ridurranno i gas serra entro il 2030 – Miwa Energia | Fornitura gas ed energia elettrica in Italia
Clean Power Plan: gli USA ridurranno i gas serra entro il 2030

Clean Power Plan: gli USA ridurranno i gas serra entro il 2030

La riduzione dei gas serra USA sembra non essere più una chimera. Gli Stati Uniti, che assieme alla Cina sono i principali responsabili dell’inquinamento globale, hanno varato un Clean Power Plan annunciato da Barack Obama nel mese di agosto. Per la prima volta nella storia il paese si impegnerà nella riduzione dei gas serra USA: entro il 2030 saranno tagliate del 32% le emissioni relative al sistema elettrico.

Tutte le norme del Clean Power Plan hanno l’obiettivo di ridurre le emissioni di anidride carbonica dei singoli stati del paese a stelle e strisce, imponendo il passaggio graduale dalle forme di energia non rinnovabili, principalmente il carbone, a quelle rinnovabili, gas e nucleare. Al piano sul settore eletrico saranno aggiunti obiettivi paralleli nel campo dei trasporti, dell’industria e dell’efficienza energetica.

Il Clean Power Plan sulla riduzione dei gas serra USA prende come riferimento il 2005, anno di picco delle emissioni americane. In realtà, nel 2013 le emissioni erano già calate del 13% ma il piano resta comunque importante e porterà sicuramente ad una piccola rivoluzione del sistema energetico americano. Entusiaste le associazioni ambientaliste. La produzione di rinnovabili dovrebbe crescere del 30% da qui al 2030.

Il Clean Power Plan contiene tra l’altro una novità molto importante: dal 2020-2021 verrà istituito un meccanismo di incentivo per le energie rinnovabili, basato su certificati scambiabili in un mercato unico. Gli Stati che sceglieranno di promuovere programmi di supporto alle rinnovabili e all’efficienza energetica in favore dei consumatori a basso reddito riceveranno una sorta di bonus: più tempo per mettersi in regola con i nuovi standard. Altri vantaggi della transizione energetica che si avvierà saranno una riduzione del 90% (al 2030 sul 2005) delle emissioni di particolato, che dovrebbe portate a ridurre di 3.600 le morti premature dovute all’inquinamento atmosferico.

Grazie al Clean Power Plan si otterrà la chiusura di centrali a carbone per ben 90 GW, più del doppio delle dismissioni naturali che ci sarebbero state entro il 2040. Nel complesso, il piano per il settore elettrico costerà 8,4 miliardi. I benefici, secondo Gina McCarthy direttrice EPA (Environmental Protection Agency), sono stimati tra i 34 e i 54 miliardi.

Per gli USA si tratta di un importante passo avanti, dal punto di vista concreto e  reputazionale. Dal punto di vista del mercato delle auto elettriche, la strada è un pò più in salita. Per adesso infatti, è l’Europa a detenere un primato invidiabile.

Miwaenergia

.

View admin Posts

Leave us a comment

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusVisit Us On Linkedin